Come evitare lo sgombero della casa con il saldo e stralcio

Nei nostri interventi sulle varie problematiche relative alle aste non abbiamo trattato finora la dinamica dello sfratto.

L’asta, che ormai se ci segui saprai che non estingue il debito, è uno strumento implacabile che non ti lascia scampo e le conseguenze ti perseguiranno per tutta la vita.

Una volta che la tua casa va all’asta ci sono dei tempi precisi e determinati entro i quali dovrai abbandonare l’immobile.

Sei libero di affidarti a noi di Cancella Debito che mediante il Saldo e stralcio di garantiamo la totale libertà dai debiti oppure puoi scegliere di non uscire, ma ti ricordo che sei, oramai, in una casa di proprietà di un’altra persona.

Il giudice dell’esecuzione, una volta che la casa è stata venduta all’asta, inserisce subito l’ingiunzione di lasciare libero la casa ed è un titolo ESECUTIVO.

E’ inutile arrabbiarsi.

La dinamica dello sfratto

Prima di elencare la diverse fasi dell’asta sappiamo per certo che tu non hai più pagato le rate del mutuo da circa tre /quattro anni e sappiamo inoltre che in questi anni non avrai fatto nulla risolvere questo pasticcio.

Probabilmente avrei accumulato una montagna di cartelle verdi che all’inizio avrai letto ma che dopo un po’ non avrei nemmeno più aperto.

Peccato perché questo tempo avresti potuto usarlo per trovare una soluzione che, ti assicuriamo, noi di Cancella Debito avremmo certamente trovato, liberandoti dai debiti e avresti già potuto abbondantemente rifarti una vita.

Avresti potuto tranquillamente trovare una nuova soluzione abitativa idonea, in quanto non risulteresti più un cattivo pagatore, perché nel frattempo noi avremmo provveduto ad estinguere il debito mediante saldo e stralcio pagando i creditori.

Ma passiamo alla varie fasi:

Il giudice ti invia il titolo esecutivo, cioè il decreto di trasferimento dell’immobile che ti verrà recapitato insieme a un atto che prende il nome di atto di precetto per il rilascio dell’immobile.

Nell’atto di precetto l’aggiudicatario (il nuovo proprietario delle casa) ha la possibilità di intimarti la liberazione dei locali, entro un termine non inferiore a 10 giorni.

La mancata liberazione dei locali entro il termine indicato consente, a questo punto, all’aggiudicatario di notificare attraverso l’ufficiale giudiziario un avviso con il quale ti viene comunicato il giorno e l’ora in cui dovrai lasciare l’immobile.

Nel giorno e nell’ora indicati nell’avviso, l’ufficiale giudiziario verrà alla tua porta e potrà procedere alla liberazione dei locali.

Dovrai uscire.

Qualcuno potrà dirti che la procedura di rilascio dell’immobile richiede tempo, perché dal momento in cui viene pronunciato il decreto di trasferimento possono passare in media anche 5 mesi prima di poter ottenere la liberazione dei locali.

Ma chi ti da queste informazioni “preziose” non sa che il nuovo proprietario può richiedere l’intervento della Forza Pubblica e in più ma non da ultimo, potresti incorrere in una denuncia penale per VIOLAZIONE DI DOMICILIO che comporta l’arresto fino a tre anni di reclusione.

Per cui stai molto attento ad affidarti a persone che conoscono la materia molto approssimativamente, perché poi quello che ne paga le conseguenze sei tu.

Ma c’è qualcuno che fa ancora di peggio..

Potresti fare ancora peggio

Invece di rivolgerti a noi di Cancella Debito per l’estinzione del debito mediante saldo e stralcio, presti pensare distruggere o danneggiare la casa, perché se non la posso tenere io non l’avrà nessun altro.

Non vorrei nemmeno parlare di questa eventualità, ma siccome qualcuno è arrivato anche a questo punto voglio accennarne brevemente.

Se decidi di fare questa sciocchezza oltre a restare con il debito per tutta la vita, ti prenderesti una denuncia penale e dovresti rimborsare tutte le spese per i danni causati al nuovo proprietario, aumentando in maniera esponenziale il tuoi debito.

Ti invitiamo a non farlo, danneggeresti solo te stesso e i tuoi famigliari.

Potresti pensare di fuggire all’estero (Francia, Germania a Gran Bretagna), niente di più sbagliato.

Con le nuove direttive europee l’Italia si è adeguata e si possono pignorare anche gli stipendi all’estero.

Capiamo che in queste situazione è difficile mantenere la calma ed essere lucidi.

Per questo devi appoggiarti a persone che ti sappiano consigliare e ti aiutino a ragionare per salvaguardare al meglio la vita tua e della tua famiglia.

Ogni decisione che prendi in questi momenti può essere determinante per il tuo futuro.

Il lato umano

Ora fermiamoci un attimo e analizza la tua situazione, stai perdendo la casa e nessuno potrà mai fartela riavere.

Nella maggioranza dei casi non è colpa tua perché sono intervenuti degli eventi esterni (virus, crisi, aumento improvvisi dei tassi di interesse..), ma per uscire da questo incubo devi rivolgerti a dei professionisti come noi specializzati in saldo e stralcio, per l’estinzione del debito totale.

Ognuno di noi ha avuto degli elementi avversi nella sua vita per cui non siamo qui per metterti a disagio o giudicarti.

Magari non abbiamo dovuto perdere la casa ma possiamo immaginare cosa significhi essere buttati fuori di casa.

Nella tua mente ti starai preoccupando dei vicini che guardano da dietro le finestre.

Starai pensando alla sofferenza che potrebbero incorrere i tuoi familiari.

Starai pensato a te che non sei riuscito a “cavartela” come tutti i tuoi amici.

Hai considerato la pressione psicologica a cui verresti sottoposto nel vedere che il fabbro sostituisca la serratura?

Come sarà il tuo futuro e quello della dei tuoi figli?

Avrai queste domande nella testa ma tutto questo tempo che perdi per abbatterti e pensare dovresti sfruttarlo per trovare una soluzione.

Il tempo è preziosissimo e devi usarlo trovare per la soluzione, non per pensare al problema.

Se adesso se la tua casa è all’asta (o ci sta per andare) non hai pensato abbastanza velocemente alla soluzione.

TI CONSIGLIO IN QUESTO ISTANTE DI FARLO

La soluzione

Il modo più semplice per uscire da questo incubo e di contattare Cancella debito al più presto.

Provvederemo noi ad estinguere il debito.

Se noi estinguiamo il tuo debito potrai lasciare con dignità la tua casa.

La tua casa non andrà all’asta a un prezzo irrisorio rimanendo debitore a vita.

Estinguere il tuo debito vuol dire ridare i soldi che ti hanno prestato alla tua banca.

Le rate che finora hai pagate le puoi considerare una sorta di affitto che hai pagato alla banca.

Sempre più persone vanno in affitto rispetto a comprare una casa per cui non c’è niente da vergognarsi.

Lasci certamente la casa che avevi acquistato ma torni libero da ogni debito.

Puoi ripartire da zero come veramente niente fosse successo.

Col meccanismo del saldo e stralcio infatti, viene chiuso definitivamente e completamente il debito e tu non risulterai più un cattivo pagatore.

Potrai avere nuovamente carte di credito, assegni e anche un nuovo mutuo se vorrai nuovamente comprare casa.

Sarai completamente libero e senza pensieri.

Il nostro team di avvocati infatti conosce i parametri con cui le banche ragionano e instaura con loro un rapporto che si conclude in circa il 90% dei casi con un accordo soddisfacente per tutto, un rapporto in cui tutti vincono.

Ed è per questo che il saldo e stralcio è l’unica soluzione.

Se pensi che altre soluzioni possano essere valide di consiglio di leggere questo manuale gratuito che abbiamo scritto dopo aver verificato in questi anni cosa tentano invano gli esecutati.

Ti consiglio vivamente di leggero perché ti farà risparmiare molto tempo.

In questa situazione perdere tempo equivale a perdere denaro perché giorno dopo giorno gli interessi aumentano e chiudere il proprio debito diventa più difficile e costoso.

Per cui agire subito e nel modo migliore è sicuramente la cosa migliore da fare.

Se vuoi scoprire gli 11 errori che comunemente fanno gli esecutativi scarica subito questo manuale GRATUITO:

Scarica subito il report gratuito